Quando è necessario avere il passaporto e come richiederlo? Tutto quello che devi sapere per organizzare un viaggio in Italia o all’estero.


Passaporto o Carta d’Identità? Per viaggiare in Italia basta la patente? Come faccio a sapere cosa serve per andare in Svizzera? Cerchiamo di fare chiarezza ai tanti interrogativi che sorgono durante l’organizzazione di un qualsiasi viaggio, che sia nella nostra penisola o all’estero.

Passaporto, quando serve e come richiederlo

COS’E’ IL PASSAPORTO

Il passaporto è un documento che viene rilasciato ai cittadini italiani dalle Questure di Polizia, mentre all’Estero dalle rappresentanze consolari e diplomatiche. Per i maggiorenni, esso ha una durata di dieci anni (la data di scadenza si trova all’interno del documento). Una volta scaduto, non è possibile rinnovare il passaporto ma è necessario richiederne una nuova emissione di un nuovo passaporto. Attualmente viene ceduto quello cartaceo con microchip elettronico inserito nella copertina.

LEGGI ANCHE: 5 cose da fare prima di mettersi in viaggio

PASSAPORTO, COME RICHIEDERLO

Il passaporto elettronico è costituito da un libretto di 48 pagine dotato di un microchip in copertina che contiene le informazioni inerenti ai dati anagrafici, foto e impronte digitali del titolare. Su Agenda passaporto è possibile richiedere online il documento e prenotare un appuntamento per presentare la domanda negli uffici di Questura, ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza e stazione dei Carabinieri.

Come richiedere il passaporto - viaggiare informati

Passaporto, quando serve e come richiederlo

PASSAPORTO, LA DOCUMENTAZIONE PER RICHIEDERLO

Per richiedere il passaporto è necessario possedere la seguente documentazione: modulo stampato della richiesta, documento di riconoscimento valido, due foto formato tessera e la ricevuta del pagamento. Dall’ottobre 2014, grazie ad un accordo tra Polizia di Stato e Poste Italiane, è possibile richiedere la spedizione del passaporto direttamente a casa: il documento emesso verrà recapitato a casa con un costo di € 9,05 da pagare in contrassegno al momento della consegna. E’ comunque necessario recarsi in Questura, o negli uffici adatti, per l’acquisizione delle impronte digitali.

LEGGI ANCHE: I dieci migliori libri di viaggio

QUALI DOCUMENTI SERVONO PER VIAGGIARE?

I documenti necessari per il viaggio dipendono dalla destinazione. Se viaggiate sul territorio italiano, basta che possediate uno tra questi documenti: “carta di identità, passaporto, patente di guida, patente nautica, libretto di pensione, patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, porto d’armi, tessere di riconoscimento, purché con fotografia e timbro rilasciato da un’amministrazione dello Stato”. Se invece dovete recarvi in un Paese dell’Unione Europea, SEE o Svizzera, è necessario che abbiate una carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto. Infine, se la vostra destinazione è un diverso Paese Straniero, vi servirà avere documenti validi per l’attraversamento delle frontiere: carta di identità valida per l’espatrio e passaporto. Prima di intraprendere ogni viaggio, è buona norma consultare sempre il sito della Farnesina dove potrete trovare le specifiche per ogni Paese.

Veronica Crocitti