La capitale degli Stati Uniti ha una mappatura delle strade estremamente lineare. Tra autobus, metro e taxi: come spostarsi a Washington DC.


Dopo avervi ampiamente parlato di cosa vedere nella Capitale degli Stati Uniti, di quali sono i principali musei e di cosa mangiare, in questo articolo parleremo di come spostarsi a Washington.

DOVE DORMIRE A WASHINGTON DC: Trova tutte le offerte

Washington è una città americana e, come la maggior parte di esse, presenta una mappatura di una facilità impressionante. La suddivisione delle strade è affidata ad un sistema di lettere e numeri che fa sì che sia quasi impossibile perdersi. Le vie, piuttosto che possedere ognuna un nome e cognome proprio e difficile da ricordare, sono identificate così: da Est ad Ovest, esse procedono per numeri (la Prima, la Seconda, la Terza..) mentre, da Nord a Sud , procedono per lettere in ordine alfabetico (la A, la B, la C, e via dicendo). Giusto per darvi l’idea di quanto siano pragmatici gli americani… ma come spostarsi in una città così geograficamente mappata come Washington?

COME SPOSTARSI A WASHINGTON DC

I principali mezzi di trasporto della città sono tre:

  • autobus: efficienti anche se non perfetti. Non esistono ticket: si paga direttamente in cash all’autista oppure si acquista una scheda ricaricabile. Il costo di una tratta è di 1,60 dollari. Bisogna tenere a mente che dopo un certo orario è difficile trovare autobus e l’unico modo per spostarsi di notte è il taxi.
  • metropolitana: è davvero di lusso. Bella, comoda, svizzeramente puntuale, la metropolitana è efficiente e veloce. Ovviamente il costo del biglietto è elevato e dipende dalla tratta (tratta più lunga, prezzo più alto). Così come per gli autobus, il servizio è assente durante la notte.
  • taxi: è il mezzo di trasporto più utilizzato per spostarsi a Washington. Usare i taxi anche per fare brevi spostamenti, in America è la prassi. Talvolta, calcolando le tariffe, si arriva a spendere meno anche rispetto alla metropolitana. Quella del taxi è una cultura vera e propria: basti pensare a New York e a tutti i film ambientati nella Grande Mela. I tassisti girano per la città giorno e notte, instancabilmente. Sanno di essere utili e sanno che, non appena scenderà un cliente, ve ne sarà già un altro pronto a prendere il suo posto. Nessuno di loro “gonfia” il tragitto.

DOVE DORMIRE A WASHINGTON DC: Trova tutte le offerte

Come spostarsi a Washington DC

 

 

Veronica Crocitti