Passaporto o Carta d’Identità? Basta la patente per viaggiare in Italia? Come faccio a sapere cosa serve per andare in Svizzera? L’estate è finalmente alle porte e l’aria di vacanza inizia a farsi sentire, così come il desiderio incontrollato di partire verso terre lontane e sperdute. Prima di sognare ad occhi aperti, però, è utile dare uno sguardo alle cose pratiche. Innanzitutto, i documenti.

Avete già il passaporto? Ricordatevi che dall’ottobre 2014 è possibile richiedere la spedizione del documento direttamente a casa (clicca qui per sapere come). Su www.viaggiaresicuri.it troverete anche la lista dei vari Paesi nonché le informazioni specifiche per i viaggi (talvolta basta solo la Carta d’Identità anche se, consiglio personale, il Passaporto sarebbe sempre bene averlo).

5 cose da fare prima di mettersi in viaggio

Chi può richiedere il Passaporto? Tutti i cittadini italiani. In Italia esso viene rilasciato dalle Questure di Polizia, mentre all’Estero dalle rappresentanze consolari e diplomatiche. Attualmente viene ceduto quello cartaceo con microchip elettronico inserito nella copertina.

Quali documenti servono per viaggiare? Dipende dalla vostra destinazione. Se viaggiate sul territorio italiano, basta avere uno di questi documenti: “carta di identità, passaporto, patente di guida, patente nautica, libretto di pensione, patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, porto d’armi, tessere di riconoscimento, purché con fotografia e timbro rilasciato da un’amministrazione dello Stato.

Matera, Città dei Sassi (Basilicata - Italia)

Se invece dovete recarvi in un Paese dell’Unione Europea, SEE o Svizzera, basterà che abbiate una carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto. Infine, se la vostra destinazione è un diverso Paese Straniero, vi servirà avere documenti validi per l’attraversamento delle frontiere: carta di identità valida per l’espatrio e passaporto. (Qui potete trovare ulteriori informazioni).

Veronica Crocitti