Ecco una lista di consigli utili per preparare al meglio la valigia, salvare spazio e godersi appieno la vacanza.


Il momento in cui ci si ritrova a ‘tu per tu’ con i bagagli è forse uno dei più critici per un viaggiatore. Cosa porto? Cosa lascio? Il vestito rosa mi servirà? E le scarpe?

LEGGI ANCHE: 5 cose da fare prima di mettersi in viaggio

La difficoltà nel selezionare cosa mettere o non mettere in valigia (e come far entrare tutto!) è altissima, soprattutto se si considera che le scelte azzardate di un momento potrebbero rovinare un’intera vacanza. Che fare allora? No panic! Ecco una lista di 10 consigli per preparare una valigia perfetta.

1. Scegliere con cura la valigia adatta. Prima cosa fondamentale da fare è selezionare la valigia con le giuste dimensioni. Larghezza e lunghezza vanno stabilite in base a diversi fattori: durata del viaggio; meteo (se è estate avrete bisogno di meno spazio); tipologia di vacanza (se è un on the road dovrete necessariamente optare per qualcosa di molto pratico); policy dei bagagli a mano e in stiva della compagnia con cui viaggerete (aereo, pullman o altro).

Dimensione Valigia

2. Controllare il meteo. Seppur non siano sempre attendibili, le previsioni meteorologiche possono darvi un’idea sulle temperature medie delle zone che andrete a visitare. Questo vi permetterà di mettere in valigia solo cose utili ed evitare gli indumenti superflui.

LEGGI ANCHE: 10 libri da portare in viaggio

3. Fare una lista dettagliata. Stilare una lista dettagliata delle cose da portare in viaggio è uno dei consigli base per preparare una valigia perfetta. Questo vi permetterà di non dimenticare nulla e, al contempo, di calcolare con precisione quanti (e quali) vestiti portare in base ai giorni di vacanza (numero di calze, intimo, magliette…).

4. Abbinare i vestiti. Molto spesso capita di mettere in valigia delle cose giudicate “fondamentali” (ad esempio la gonna bellissima appena comprata) e poi non riuscire a utilizzarle. Una buona regola potrebbe essere quella di scegliere pochi indumenti e abbinarli con intelligenza. Qualche esempio? Con un solo pantalone e tre “sopra” diversi potreste coprire giornate intere!

Scopri tutte le offerte per alloggi in Italia

5. Utilizzare i sacchetti. Oltre ad avere una funzione di “smistamento”, i sacchetti aiutano ad appiattire gli indumenti, ordinare i vestiti e togliere aria superflua.

6. Mettere i liquidi nei contenitori da viaggio o nelle scatolette per lenti a contatto. Invece di portare in valigia confezioni intere di creme, struccanti o bagnoschiuma, è sempre opportuno ridurre le quantità e utilizzare gli appositi contenitori da viaggio (50 o 100 ml).

7. Portare asciugamani e tovagliette in microfibra. I tessuti in microfibra occupano molto meno spazio rispetto a quelli in spugna, quindi perché non approfittarne? La maggior parte degli hotel e degli alberghi, inoltre, offre teli e asciugamani puliti in tutte le camere. Un consigli utile per risparmiare spazio e preparare una valigia ad hoc? Informatevi prima!

8. Sfruttare l’interno delle scarpe. Come? Ad esempio inserendo calze o scatolette porta orecchini e gioielli!

9. Indossare i vestiti più pesanti. Oltre ad alleggerire la valigia in termini di peso (potrebbe essere utile in caso di checkin e peso bagaglio), questo escamotage vi permette di liberare notevole spazio: giubbotti e maglioni sono difatti gran lunga più voluminosi rispetto a magliette e pantaloni.

10. Portare a mano reflex e libri.

…. ah, un’ultima cosa: ricordatevi sempre di lasciare un po’ di spazio per i souvenir!

Veronica Crocitti