Che cos’è il foliage, quando si manifesta e quali sono i migliori luoghi per vedere il fenomeno in Italia? Tutto quello che devi sapere.


L’autunno è una delle stagioni più amate da viaggiatori e fotografi. I colori caldi che dominano il paesaggio tra i mesi di ottobre e novembre variano dal giallo all’arancione e regalano agli spettatori una perenne sensazione fiabesca.

Gli alberi, che per tutta l’estate si sono vestiti del verde intenso delle loro foglie, si trasformano in pittoreschi schizzi color aragosta, sparsi qua e là come nei più bei quadri degli impressionisti francesi.

Dove e quando vedere il foliage in Italia

L’autunno è, per antonomasia, la stagione del foliage ed in questo post voglio lasciarvi tutte le indicazioni su quali sono i migliori luoghi per vederlo in Italia, nonché i migliori periodi.

COS’E’ IL FOLIAGE

Prima di tutto partiamo dalla domanda base: ma che cos’è il foliage e perché ai viaggiatori piace tanto andare alla ricerca delle sue “tracce”? Il fogliame autunnale, o foliage, è un pittoresco fenomeno che si manifesta sulle foglie di molti alberi e arbusti decidui (non sui sempreverdi) e consiste nel passaggio dai colori verdi dell’estate alle tonalità di giallo, arancione, rosso, viola e marrone. Il cambio di colorazione è dovuto alla sempre minor presenza della clorofilla, a sua volta determinata dall’abbassamento delle temperature e dalla riduzione delle ore del giorno.  

QUANDO VEDERE IL FOLIAGE

I mesi del foliage corrispondono a quelli della stagione autunnale (fine settembre / fine novembre) anche se si concentrano principalmente tra ottobre e novembre. Durante questo periodo i parchi e le zone boschive assumono contorni fiabeschi e danno vita, in ambito turistico, alla cosiddetta “stagione dei colori”.

LEGGI ANCHE: Dove viaggiare in Italia a settembre

Se è vero che per assistere al fenomeno del foliage non è necessario andare lontano (banalmente anche nel giardino di casa), è altresì vero che vi sono dei luoghi in cui questo “prodigio” assume connotati più che suggestivi.

I MIGLIORI LUOGHI PER VEDERE IL FOLIAGE IN ITALIA

Sul globo terrestre, i migliori luoghi per vedere il foliage più colorato si trovano nell’emisfero settentrionale. Canada, Nord Europa, Europa Occidentale, Cina settentrionale, Corea e Giappone sono le aree più suggestive in cui poter assistere al fogliame autunnale.

LEGGI ANCHE: I migliori libri da mettere in valigia

Ma quali sono i luoghi migliori per il foliage in Italia? In questo articolo ve ne lascio cinque.

Langhe | Piemonte

I paesaggi delle Langhe, in Piemonte, sono celebri per i loro colori pastello ed i numerosi sentieri che si districano tra vigneti e piccoli borghi. Durante il periodo del foliage la zona delle Langhe, Patrimonio Unesco, si tinge di arancione, giallo e rosso, assumendo un’atmosfera surreale.

LEGGI ANCHE: Itinerario nelle Langhe del Piemonte

Dove e quando vedere il foliage in Italia

Colli Piacentini | Emilia Romagna

La zona che si estende attorno ai Castelli del Ducato di Parma e Piacenza è perfetta per chi è a caccia di foglie color albicocca e fragola. Tra ottobre e novembre, i Colli Piacentini diventano il luogo ideale per vivere il foliage in tutte le sue sfaccettature. Consigliatissime le visite ai piccoli borghi di Castell’Arquato, Vigoleno e Salsomaggiore Terme.

DOVE DORMIRE A PIACENZA: Tutte le offerte

Valle dei Mocheni | Trentino

Situata a circa mezz’ora di macchina da Trento, la Valle dei Mocheni (o Valle del Férsina) è circondata dalle vette del Lagorai ed è ricca di boschi, larici e abeti rossi. Tra i migliori posti in cui osservare in foliage in Italia, vi rientra a pieno titolo.

Dove e quando vedere il foliage in Italia

La Valle dei Mocheni è famosa per la coltivazione di piccoli frutti come fragole, lamponi e mirtilli. Tra i suoi piatti tipici spicca la treccia mochena, un dolce molto simile allo strudel.

Parco dei Nebrodi | Sicilia

Isola di sole, mare e spiagge, la Sicilia cela al suo interno un cuore fatto di montagne, tradizioni e piccoli borghi. Il Parco dei Nebrodi, con i suoi 86mila ettari, ne è un perfetto esempio.

blank

Situato in provincia di Messina, il Parco dei Nebrodi è caratterizzato da faggi, cerri e pioppi, che in autunno si colorano di rosso e arancione dando vita ad un pittoresco foliage.

Val Ferret | Valle d’Aosta

Situata a nord di Courmayeaur, la Val Ferret si estende ai piedi del Monte Bianco e ne costituisce, al contempo, il confine orientale. Si tratta di una bellissima area naturale solcata dal Doire de Ferret e collegata alla Svizzera dal Col Ferret, amatissima dai trekker e dagli sciisti.

DOVE DORMIRE A COURMAYEAUR: Tutte le offerte

Durante la stagione del foliage, tra ottobre e novembre, è possibile immergersi nei colori della Val Ferret e seguire i numerosi sentieri, a piedi o in bici, che si snodano al suo interno.  

Veronica Crocitti