Cosa vedere, come arrivare e quali eventi non perdere a Pentedattilo, suggestivo paese fantasma dell’area grecanica di Reggio Calabria.


Cinque dita abbarbicate sulla rupe del Monte Calvario che proteggono un piccolo borgo disabitato, lungo la fascia meridionale della provincia di Reggio Calabria. Questo è Pentedattilo, o Pentidattilo, paesino fantasma della frazione di Melito Porto Salvo che si erge a 250 metri d’altezza, in un’atmosfera che sembra non avere né spazio né tempo.

DOVE DORMIRE A REGGIO CALABRIA: Trova le offerte

 

Il nome “Pentedattilo” deriva dalla particolare forma della rupe che sovrasta il piccolo borgo che, per l’appunto, assomiglia ad una gigantesca mano a cinque dita. Dichiarato inabitabile nel 1968, il paesino venne definitivamente abbandonato tre anni dopo, quando tutti gli abitanti lasciarono le case in cerca di nuovi alloggi. Da quel giorno, Pentedattilo è divenuto uno dei tanti paesi fantasma, bellissimi e surreali, che costellano la penisola dell’Italia.

La storia di Pentedattilo

Fondato nel 640 a.C. come colonia calcidese, nel corso dei secoli Pentedattilo subì diverse dominazioni. Dopo il periodo greco-romano, il paese passò ai Bizantini, ai Saraceni e ai Normanni per poi divenire una baronia della famiglia Abenavoli Del Franco e, infine, un feudo di quella degli Alberti che vi rimasero, nonostante la Strage degli Alberti, fino al 1790.

LEGGI ANCHE: Cosa fare e vedere nella città normanna di Gerace

Il terremoto del 1783 provocò numerosi danni nel paese che iniziò a registrare un primo e lento spopolamento. Completamente abbandonato nella seconda metà del ‘900, Pentedattilo inizia a rivedere oggi una nuova vita grazie all’impegno di associazioni e volontari provenienti da tutta Europa.

Cosa vedere a Pentedattilo

Il paese fantasma di Pentedattilo si trova all’interno della Bovesìa, ovvero l’area grecofona e grecanica di Reggio Calabria che si estende attorno ai monti di Bova. È qui che si parla il greco di Calabria, un particolare dialetto della lingua greca moderna.

DOVE DORMIRE A REGGIO CALABRIA: Trova le offerte

Pentedattilo, cosa vedere - Reggio Calabria

Il borgo di Pentedattilo è costituito da piccole case che si snodano tra strette stradine circondate dal paesaggio idilliaco della Vallata di Sant’Elia, famosa per le rocche arenarie di Santa Lena e di Prasterà.

Nella parte alta del paesino è possibile visitare i ruderi del Castello costruito in epoca medievale come roccaforte di difesa. Vi si accede attraverso una ripida scalinata che conduce all’interno del forte.

blank

Tra le principali cose da vedere a Pentedattilo spicca la Chiesa dei Santi Corifei Pietro e Paolo. Con un’unica navata ed un campanile a base quadrata, la Chiesa si distingue per una pittoresca cupola in stile bizantino che presenta un pinnacolo ottagonale ricoperto di ceramiche. Da non perdere, se siete amanti di trekking ed escursioni, i sentieri segnati CAI che si inerpicano attorno al Monte Calvario e nei dintorni.

DOVE DORMIRE A REGGIO CALABRIA: Trova le offerte

Passeggiando tra i vicoli del paese fanatasma di Pentedattilo potrete scoprire piccoli tesori quali l’affresco di San Cristoforo, la Casa Canonica di San G. Catanoso, il laboratori “PentArt” Arte e Artigianato, le botteghe “Intaglio del Legno e Sapone Artigianale” e “Bergamotto” (vera eccellenza del territorio). Assolutamente da non perdere la Chiesa della Candelora e le varie case rurali.

Festival e eventi a Pentedattilo

All’interno della suggestiva cornice del paese fantasma di Pentedattilo vanno in scena due importanti festival regionali e nazionali: il Paleariza ed il Pentedattilo Film Festival.

Paleariza Festival

Nato nel 1997, il Paleariza Festival è tra gli eventi più importanti della Calabria in tema di musica etnica e popolare. Si svolge nel mese di agosto e si caratterizza per concerti, spettacoli teatrali, momenti di letteratura, danza, fotografia, visite guidate, escursionismo ed enogastronomica.

Pentedattilo, cosa vedere - Reggio Calabria

Pentedattilo Film Festival

Nato nel 2006, il Pentedattilo Film Festival ospita cortometraggi nazionali e internazionali promuovendo la fabbrica del cinema del Sud Italia e l’eccellenza del territorio.

DOVE DORMIRE A REGGIO CALABRIA: Trova le offerte

Come arrivare a Pentedattilo

Il paese fantasma di Pentedattilo sorge in provincia di Reggio Calabria, all’interno del Comune di Melito Porto Salvo. L’aeroporto più vicino è quello di Reggio Calabria ed il miglior modo per raggiungere il borgo è la macchina (in treno la fermata è Melito di Porto Salvo, poi è necessario chiamare il servizio navetta):

  • Dall’aeroporto di Reggio Calabria: circa 30 km percorrendo la SS 106 RC/TA (uscita Annà);
  • Dal centro di Reggio Calabria: circa 40 km percorrendo la SS 106 RC/TA (uscita Annà);
  • Da Vibo Valenza: circa 134 km;
  • Da Catanzaro: circa 188 km.

Veronica Crocitti