Dalla colorata Piazza Regina Margherita ai porticcioli La Balata e La Fossa: cosa vedere a Marzamemi, il borgo dei pescatori di Siracusa.


Piccolo e colorato borgo marinaro della provincia di Siracusa, Marzamemi è uno dei luoghi del cuore della Sicilia, tra le mete più rinomate di tutta l’isola.

Cosa vedere Marzamemi, Siracusa, Sicilia

Incastonato nel comune di Pachino, a sua volta celebre per una dolcissima varietà di pomodorini, il borgo di Marzamemi spicca per la sua atmosfera estiva, spensierata e gioiosa.

DOVE DORMIRE A MARZAMEMI: Trova le offerte

STORIA DI MARZAMEMI

Seppur vi siano diverse interpretazioni riguardo l’origine del nome, è quasi certo che “Marzamemi” sia di derivazione araba e, più precisamente, che sia da ricollegare a “baia delle tortore” (marsà al-hamāma) o ad Eufemio, comandante della flotta bizantina che iniziò la conquista della Sicilia proprio a partire da queste zone.

Cosa vedere Marzamemi, Siracusa, Sicilia

La nascita del colorato borgo di Marzamemi risale al 1600 quando, durante la dominazione spagnola, iniziò la costruzione della tonnara che, ben presto, divenne il fulcro di tutte le attività economiche e commerciali dell’area. Durante il 1700 vennero poi eretti il palazzo di Villadorata e la chiesa dedicata alla Beata Vergine di Monte Carmelo, nonché le casette dei marinai.

DOVE DORMIRE A MARZAMEMI: Trova le offerte

Nel corso dei secoli Marzamemi si specializzò nella lavorazione del tonno salato e sott’olio, diventando un punto di riferimento anche per il trasporto di vino locale verso gli altri porti d’Italia. Nel 1993 il piccolo borgo venne scelto come location del film Sud di Gabriele Salvadores e, da allora, la sua fama non conobbe fine.

COSA VEDERE A MARZAMEMI

L’antico borgo dei pescatori di Marzamemi ruota attorno alla pittoresca Piazza Regina Margherita su cui si affacciano le Chiesette di San Francesco di Paola (di cui una è sconsacrata) ed il Palazzo di Villadorata. E’ all’interno di questo spiazzo che si trova il celebre allestimento di sedie e tavolini dai colori sgargianti divenuto simbolo indiscusso di Marzamemi.

Cosa vedere Marzamemi, Siracusa, Sicilia

Tra le cose da vedere a Marzamemi spiccano la Tonnara, non lontano dalla piazza centrale, e i porticcioli La Balata e La Fossa. Nello specchio d’acqua antistante il borgo, a circa un miglio dalla costa, si stagliano le colonne romane di Marzamemi, colonne di marmo bianco che risalgono al III secolo d.C. e che, probabilmente, erano contenute in una nave romana rimasta inabissata tra le rocce del fondale. E’ possibile giungervi grazie alle escursioni subacquee organizzate nell’Area Marina Protetta del Plemmiro.

COSA VEDERE NEI DINTORNI DI MARZAMEMI

Marzamemi sorge nel comune di Pachino, non lontano dalla barocca Noto, a due passi dalla Riserva Naturale Orientata Oasi Faunistica di Vendicari, in un’area paesaggistica di suggestiva bellezza.

DOVE DORMIRE A MARZAMEMI: Trova le offerte

Tra le cose assolutamente da vedere nei dintorni di Marzamemi spiccano Noto (23 km di distanza), la Riserva di Vendicari (13 km di distanza), PortoPalo di Capo Passaro (punta meridionale della Sicilia – 9 km di distanza), Siracusa con Ortigia e il Teatro Greco (53 km di distanza) e Palazzolo Acreide (50 km di distanza).

COME ARRIVARE A MARZAMEMI

Il modo più pratico e veloce per raggiungere Marzamemi, in provincia di Siracusa, è la macchina. Se state organizzando una vacanza in queste zone, il consiglio è quello di noleggiare un’auto all’aeroporto di arrivo, Catania, Palermo o Comiso, e spostarvi in libertà.

blank

Sul sito DiscoverCars avrete la possibilità di scegliere tra le migliori offerte del momento. Vi basterà inserire i dati di ritiro, consegna e durata del noleggio, ed il sistema vi fornirà la lista dei prezzi più convenienti sul mercato. In genere le tariffe aumentano con l’avvicinarsi della data del viaggio per cui un buon consiglio è quello di prenotare in anticipo..

DOVE DORMIRE A MARZAMEMI: Trova le 

Il servizio di DiscoverCars è multilingue, attivo 24 ore su 24 e senza costi nascosti o aggiuntivi. Inoltre, uno dei principali vantaggi è quello di poter cancellare gratuitamente qualsiasi prenotazione. Per ritirare l’auto in uno degli aeroporti della Sicilia avrete solo bisogno della patente di guida, del documento di identità, della carta di credito e del voucher rilasciato al momento della prenotazione. Le offerte di DiscoverCars includono tutti i supplementi, le tasse e gli extra-obblighi.

Veronica Crocitti

In collaborazione con DiscoverCars