La spiaggia di Valle Muria è tra le più ambite e le più belle di Lipari, nell’arcipelago delle Eolie. Con la sua sabbia nera ed uno specchio d’acqua limpidissimo, essa è meta di turisti, avventurieri, amanti dei luoghi nascosti e magici. Questo pezzo incantato di terra sorge nella parte sud-orientale dell’isola ed è raggiungibile sia via mare che via terra. Se siete giunti a Lipari con l’intenzione di rimanere qualche giorno, il mio consiglio è quello di affittare un mezzo (macchina o motorino) e scoprire l’isola in totale libertà.

DOVE DORMIRE A LIPARI: Trova le offerte

Spiaggia di Valle Muria

L’isola di Lipari è la più grande delle Eolie eppure, per girarla tutta, vi occorreranno poche ore. La bellezza, infatti, sta nel godersi piano ogni singolo scorcio.

LEGGI ANCHE: 10 cose da fare e vedere Vulcano

Per raggiungere Valle Muria dovrete imboccare la strada che, dal Porto, conduce a Pianoconte. Poco prima di giungere al punto panoramico Belvedere Quattrocchi, il più noto dell’isola da cui è possibile scorgere i celebri faraglioni, dovrete svoltare e imboccare la discesa. Al cartello “Valle Muria”, dovrete posteggiare e continuare a piedi. Da lì, un sentiero tra pietre e sabbia vi condurrà direttamente alla spiaggia. Il percorso dura circa 8 minuti.

Se invece state facendo una “toccata e fuga” sull’isola e non avete intenzione di affittare un mezzo, direttamente dal Porto potrete usufruire dei servizi taxi via mare. Queste imbarcazioni, a cifre non elevate, vi condurranno nelle calette meno accessibili del capoluogo eoliano tra cui anche la “nera” Valle Muria.

DOVE DORMIRE A LIPARI: Trova le offerte

Tramonto da Chiesa Vecchia Quattropani

Se la vostra idea è quella di fare un on the road (on the sea) tra le splendide Isole Eolie, vi consiglio di non perdere l’inaccessibile Stromboli, la “fumosa” Vulcano, la tranquilla Panarea e l’estrema Alicudi.

Veronica Crocitti