Dalla visita ai villaggi del popolo Masai ai safari in mongolfiera nel Parco Amboseli: le migliori escursioni da fare in un viaggio in Kenya. 


Che l’Africa sia una terra estremamente affascinante è chiaro a tutti eppure non tutti sanno che, tra gli Stati più amati e visitati del continente nero, spicca il Kenya con i suoi paesaggi di savana, spiagge e mare.

Itinerario 10 giorni Kenya Africa

Il Kenya è un Paese estremamente selvaggio che dà la possibilità di vivere una moltitudine di esperienze naturalistiche e che permette di entrare in stretto contatto con animali esotici e popolazioni molto lontane da cui si può imparare molto.

LEGGI ANCHE: Itinerario di 10 giorni in Kenya

Se state pensando di organizzare un itinerario in Kenya, sappiate che il miglior modo per vivere l’esperienza in tranquillità e sicurezza è quello di affidarsi a tour operator specializzati come Safari Kenya 360 di Epson Ziro (safarikenya360@yahoo.com/info@safarikenya360.com – cellulare e whatsapp: +393245841708). Grazie alla professionalità delle guide e alla capillare conoscenza del territorio, è infatti possibile immergersi – senza pericoli – nelle più belle e emozionanti escursioni da fare in Kenya… che adesso andiamo a vedere nel dettaglio.

Migliori escursioni da fare in Kenya

Quando si pianifica l’organizzazione di un viaggio in un Paese come il Kenya, conoscere nel dettaglio il ventaglio di opportunità in termini di divertimento, esplorazioni, safari, natura e relax è fondamentale. In base al numero di giorni che avrete a disposizione, potrete scegliere le attività selezionando quelle più vicine al vostro modo di intendere il viaggio. Di seguito vi lascio una lista delle migliori escursioni che potrete fare in Kenya appoggiandovi all’esperienza decennale delle guide di Safari Kenya 360.

LEGGI ANCHE: Le 7 migliori cose da fare e vedere in Kenya

Safari al Parco Tsavo

Il safari è un’attività obbligatoria se si va in Kenya in quanto non è così facile, nel resto del mondo, riuscire ad avvistare nello stesso luogo tutti i Big Five, ovvero gli animali più imponenti del globo! Tra le aree più famose per questa esperienza spicca il Parco Tsavo, un’enorme riserva naturale situata vicino alla costa e popolata da numerose specie animali tra cui anche i rari elefanti rossi.

Migliori escursioni viaggio Kenya Africa

Per un’esperienza ancora più immersiva vi consiglio di trascorrervi una notte all’interno, in tende o lodge attrezzati. Solo così potrete ammirare gli animali in notturna e dormire sotto un manto stellato. 

Visitare il parco Amboseli

Il Parco Amboseli è un altro di quei luoghi che vanno visitati almeno una volta nella vita. Qui potrete incontrare diversi ecosistemi naturali che, fondendosi, danno vita a panorami mozzafiato. Si passa dalla savana, con il tuo terreno secco e arido, alle zone più rigogliose del lago Amboseli, dove è possibile avvistare una moltitudine di uccelli.

Migliori escursioni viaggio Kenya Africa

Il Parco Amboseli offre inoltre la miglior posizione per vedere il Monte Kilimanjaro e dà ai visitatori la possibilità di fare un safari inusuale in mongolfiera regalando una vista a 360° dall’alto.

In questa area scorre anche il fiume più lungo del Kenya, il Galana, che permette di esplorare un panorama ancora differente, ricco di specie vegetali, di uccelli e pesci autoctoni africani.

Esplorazione del Masai Mara e visita ai villaggi Masai

Il Masai Mara è uno dei principali parchi naturali del Kenya e la sua esplorazione rientra senza dubbio nella lista delle migliori esperienze da fare in Kenya. Così come nello Tsavo Park, anche qui è possibile avvistare i Big 5 e assistere alla loro migrazione.

blank

Se si desidera vivere il vero Kenya e catturarne tutta l’essenza, un’altra esperienza da non perdere è quella della visita ad un villaggio Masai. Conoscere le popolazioni native di questi territori regala uno sguardo particolare su culture lontane da noi.

LEGGI ANCHE: Matrimonio tra Masai, tra prove canti e balli

Ma chi sono i Masai? Il popolo dei Masai, fiero e coraggioso, vive a stretto contatto con la terra e ha imparato come sopravvivere e come difendersi in un ambiente ostile come quello della savana. I Masai solitamente vivono in villaggi, all’interno di case fatte di terra e paglia, in territori molto isolati.

Durante le visite ai villaggi Masai si ha la possibilità di scoprire come si vestono, ammirare da vicino i loro abiti tradizionali, capire cosa mangiano, conoscere usi e tradizioni e, perché no, danzare insieme a loro e alle loro vesti che, solitamente, privilegiano il rosso.

Escursione al Lago Nakuru

Nel perfetto itinerario di esplorazione del Kenya non può mancare una visita al Lago Nakuru, il posto migliore in cui ammirare i fenicotteri rosa. Qui è possibile scoprire la più grande varietà di uccelli al mondo tra cui aironi, aquile e cormorani.

Migliori escursioni viaggio Kenya Africa

Il Lago infatti, rispetto agli altri parchi del Kenya, crea un ecosistema a sé dove è possibile ritrovare più di 400 specie diverse di animali.

Relax sull’Isola dell’Amore

L’Isola dell’Amore è una meta molto gettonata e rientra a pieno titolo nella lista delle migliori escursioni da fare in Kenya. Situata nella località di Watamu, essa ha questo nome perché, quando arriva la bassa marea, assume la forma di un cuore. Con l’alta marea, invece, questo pezzo di terra sparisce, rendendo il tutto ancora più suggestivo.

Itinerario 10 giorni Kenya, Africa

L’escursione all’isola dell’Amore è romantica ed amatissima dalle coppie. La si può raggiungere e girare a piedi oppure circumnavigare in barca.

Visitare Malindi

Malindi è una città kenyota che richiede mezza giornata per la sua visita, si trova vicino a Watamu ed è una località molto caratteristica. Al suo interno è possibile visitare la fabbrica del legno, vera particolarità locale, o fare un giro tra i sapori e i profumi del mercato di Malindi dove è possibile trovare prodotti tipici e acquistare qualche souvenir artigianale. Infine, se rimane un po’ di tempo, il consiglio è quello di godersi un bagno sulla bellissima spiaggia.

Alla scoperta delle Rovine di Gede

Le Rovine di Gede sono uno dei pochi siti storici del Kenya. Situate nella località di Gede, non lontano da Watamu, esse rappresentano i resti di un’antica città Swahili e sono oggi avvolte da una vegetazione rigogliosa. Badate bee perché a custodire oggi questo luogo è una grandissima comunità di scimmie che non ha paura ad avvicinarsi all’uomo e, talvolta, è anche un po’ dispettosa.

Migliori escursioni viaggio Kenya Africa

Fare un bagno alla spiaggia Dorata

C’è una spiaggia molto particolare situata a nord di Malindi che vale assolutamente la pena di essere visitata. Si tratta della Spiaggia Dorata, raggiungibile dal ponte sul fiume Sabaki, la cui caratteristica è data dal colore oro dei granelli.

Curiosità! Non lontano dalla Spiaggia Dorata si trova il Canyon di Marafa, un luogo modellato dal vento e dal sole che ogni ora assume una diversa sfumatura di colore.