Maiorca, Minorca, Ibiza o Formentera: quali scegliere e cosa vedere nelle splendide Isole Baleari, arcipelago della Spagna. 


Le Isole Baleari sono la destinazione ideale per una vacanza. Questo arcipelago della Spagna nel Mar Mediterraneo, costituito da Maiorca, Ibiza, Minorca e Formentera, è conosciuto per il suo mare limpido e la sua vivace vita notturna. Vediamo insieme quali isole scegliere tra le Baleari e cosa vedere in ognuna di loro.

Viaggio alle Baleari: quale isola scegliere?

Quando si pianifica un viaggio alle Isole Baleari, bisogna innanzitutto decidere se si vuole fare un itinerario con varie isole o se si preferisce stare nella stessa per tutta la permanenza.

Ho pensato di aiutarvi a capire quale isola tra Maiorca, Ibiza, Minorca e Formentera si adatta meglio alla vostra idea di vacanza. Di seguito, trovate i miei consigli su quali isole scegliere e cosa vedere in ognuna delle Baleari.

Maiorca: tra mare, escursioni e cultura

Maiorca è la più grande da vedere e visitare nell’arcipelago delle Isole Baleari. Su quest’isola potete vivere una vacanza versatile, tra mare, escursioni e attrazioni culturali.

 

Cosa vedere a Maiorca

Partiamo dalla capitale dell’isola, la meravigliosa Palma de Maiorca. Questa città è ricca di luoghi d’interesse dal punto di vista storico, culturale e artistico. Vi consiglio di visitare la maestosa cattedrale di Santa Maria, il Palazzo dell’Almudaina, i bagni arabi, il castello medievale di Bellver e la Fondazione Pilar e Joan Miró.

DOVE DORMIRE A MAIORCA: Trova tutte le offerte per alloggi

Tra le altre cose da vedere a Maiorca spiccano la famosa fabbrica di perle Manacor nei pressi del borgo di Montuiri e, nella parte orientale dell’isola, le grotte del Drago e la cittadina di pescatori di Pollença, posta tra due colline.

Se invece volete fare un’escursione, vi consiglio di provare i percorsi sulla Serra de Tramuntana, la principale catena montuosa dell’isola, da cui si ammirano bellissimi scorci panoramici sul mare. Altre località turistiche graziose dove potete soggiornare a Maiorca sono El Arenal, Magaluf e Alcudia. Da questi borghi, si arriva facilmente alle spiagge più note dell’isola, come Cala Agulla, Cala Mondragò ed Es Trenc.

blank

Ibiza: lusso e vita notturna

Ibiza, seconda per grandezza dell’arcipelago delle Baleari, è la meta preferita dei vip. Su quest’isola trovate resort e yacht lussuosi, stabilimenti balneari esclusivi e locali notturni alla moda, come il Pacha e l’Ushuaia. Insomma, non è un caso che Ibiza sia molto frequentata dai giovani.

DOVE DORMIRE A IBIZA: Trova tutte le offerte per alloggi

Cosa vedere a Ibiza

Nel corso del vostro soggiorno a Ibiza, dovreste visitare la città omonima, che si trova a est dell’isola. La sua parte antica, Dalt Vila, è stata riconosciuta come Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. In questo quartiere, potete fare visita alla chiesa dell’Hospitalet e al Castello con sette torri, adiacente all’Almudaina.

Cosa vedere alle Isole Baleari e quale scegliere

Un’altra zona della città di Ibiza che vi consiglio è Sa Penya, piena di negozietti e locali notturni. Tuttavia, è la Marina, nei pressi del porto, la zona più animata della città di sera: non può mancare una passeggiata tra i suoi ristorantini e i suoi negozi lussuosi. Altre località graziose da vedere sull’isola di Ibiza sono Sant Antoni de Portmany, Santa Eularia des Riu e Santa Gertrudis de Fruitera.

DOVE DORMIRE A IBIZA: Trova tutte le offerte per alloggi

Le spiagge più belle e note dell’isola sono Cala Salada, Cala Saladeta, Cala Conta, Cala Vadella, Cala Gracioneta e Cala de Sant Vicent. Sono caratterizzate da sabbia bianchissima e acque turchesi e limpide.

Minorca: natura incontaminata e relax

Minorca è l’isola meno turistica dell’arcipelago delle Baleari. Dunque, è perfetta se volete fare una vacanza all’insegna della natura e del relax.

Cosa vedere a Minorca

Tra i luoghi più interessanti da vedere durante il vostro soggiorno a Minorca ci sono Ciutadella, l’antica capitale dell’isola, e Mahón, l’attuale capitale, che d’estate si riempe di mercatini. Queste città sono ricche di edifici storici e scorci suggestivi sul mare.

 

Nel nord dell’isola, fate una tappa a Es Fornell, un piccolo villaggio di pescatori caratterizzato da casette bianche. A poca distanza dal villaggio si trova il Parco naturale di s’Albufera des Grau, una laguna naturale con flora e fauna in via di estinzione.

DOVE DORMIRE A MINORCA: Trova tutte le offerte per alloggi

Minorca è ricca di calette incontaminate dall’acqua trasparente e con mille sfumature di verde e azzurro. Le più famose e attrezzate sono Cala Macarella, Cala Morell e Cala en Turqueta.

Formentera: l’isola più piccola e tranquilla

Formentera è ricca di fascino ed è perfetta per una pausa dalla vita frenetica della vicina Ibiza. Infatti, la più piccola delle Isole Baleari è ricca di panorami naturalistici meravigliosi in cui perdersi.

Cosa vedere alle Isole Baleari e quale scegliere

Cosa vedere a Formentera

San Francesc Xavier de Formentera, San Ferran de ses Roques, El Pilar de la Mola, Es Pujols e la Savina sono alcuni centri urbani che vi consiglio di visitare se volete respirare l’atmosfera autentica dell’isola. A El Pilar de la Mola si tiene un mercato hippie ogni mercoledì e domenica.

DOVE DORMIRE A FORMENTERA: Trova tutte le offerte per alloggi

Un’altra attrazione di Formentera sono i suoi fari antichi: di Es Cap de La Mola, di Es Cap de Barbaria e di La Savina, l’unico porto di Formentera, da cui partono i traghetti per Ibiza. Anche a Formentera non mancano spiagge da sogno: quelle di Illetes e Llevant sono le più gettonate dai turisti, mentre se cercate la tipica tranquillità dell’isola, vi consiglio di optare per la spiaggia di Migjorn o per Cala Sahona.