Da Dalt Vila a San Rafael, passando per discoteche e spiagge: cosa fare e vedere a Ibiza, isola del divertimento delle Baleari. 


Ibiza è nota come la destinazione più esclusiva e modaiola dell’arcipelago delle Isole Baleari. Tra spiagge con acqua cristallina, vita notturna e attrazioni culturali, quest’isola ha tanto da offrire. In questo articolo, ho creato una piccola guida su cosa fare e vedere a Ibiza, così avrete tutte le informazioni utili per programmare un viaggio.

Cosa vedere e fare a Ibiza

Se Ibiza è nota per essere l’isola del divertimento, c’è un motivo. In questa meta si trovano locali esclusivi, molto frequentati dai vip. Tuttavia, a Ibiza non ci sono solo discoteche, ma anche luoghi culturali e di interesse storico. Ho pensato di proporvi una lista con tutte le attività da non perdere se volete sapere cosa vedere a Ibiza.

Dalt Vila (città di Ibiza)

Non tutti sanno che la città di Ibiza, nella parte est dell’isola omonima, è di enorme valore culturale. Dalt Vila, ovvero il quartiere antico, è un Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO. Se vi recate in questa zona, vi consiglio di visitare la chiesa dell’Hospitalet e il Castello con sette torri, che si trova di fianco all’Almudaina.

Cosa fare Ibiza

Sa Penya e la Marina (città di Ibiza)

Di sera, quando fa più fresco, potreste aver voglia di fare una passeggiata. Vi consiglio di optare per due quartieri della città di Ibiza: Sa Penya, nota zona gay-friendly della città, e la Marina, nei pressi del porto. Entrambe sono ricche di negozietti e localini alla moda dove potete fermarvi per prendere un aperitivo o un drink dopo cena.

DOVE DORMIRE A IBIZA: Trova tutte le offerte per alloggi

Sant Antoni de Portmany

Sant Antoni de Portmany è un’altra località graziosa ad Ibiza che vale la pena visitare. Vi consiglio di fare una passeggiata sul lungomare, che va dal porto alle spiagge di S’Arenal e Es Pouet. Tra di loro, si trova Sa Punta des Molí, uno dei luoghi più curiosi dell’isola. Tra le cose da vedere in questa zona di Ibiza spiccano un antico mulino, una giostra, un frantoio tradizionale, una casa antica e una sala in cui si svolgono mostre temporanee. Inoltre, nell’area circostante ci sono un parco per bambini e un giardino botanico mediterraneo.

Necropoli di Puig des Molins

La Necropoli di Puig des Molins, riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1999, è uno straordinario esempio della dominazione fenicia dell’isola. Questo sito archeologico comprende un cimitero antico e alcune esposizioni dei reperti rinvenuti nelle tombe.

 

Vita notturna a Ibiza

Quest’isola è frequentata dai giovani soprattutto per la sua vita notturna. Dunque, di seguito vi presento alcune delle migliori discoteche a Ibiza che spesso ospitano dj famosi a livello internazionale.

DOVE DORMIRE A IBIZA: Trova tutte le offerte per alloggi

Amnesia Ibiza

Amnesia Ibiza, nei pressi della città di San Rafael, è stata fondata nel 1976 e da allora ha raggiunto livelli altissimi di popolarità. Questo locale, frequentato da celebrità, è molto apprezzato per il suo Schiuma Party.

blank

Pacha

Il Pacha, molto vicino al porto di Ibiza, offre cocktail buonissimi ed eventi che riescono ad accontentare tutti i gusti musicali.

Bora Bora

Bora Bora è un beach club aperto fin dal 1982, che si trova sulla Playa d’en Bossa. In questo locale la festa in spiaggia inizia nel pomeriggio e va avanti fino alla mattina dopo.

DOVE DORMIRE A IBIZA: Trova tutte le offerte per alloggi

Ushuaia

In questo night club iconico vicino a Playa d’en Bossa si balla solo musica tecno. Inoltre, l’Ushuaia garantisce uno spettacolo unico, tra piscine, acrobati e giochi di luce.

Spiagge da non perdere a Ibiza

Il mare a Ibiza è uno dei più belli di tutta Europa: limpido e con sfumature di colore, che spaziano dal verde, all’azzurro e al celeste. Ecco i miei consigli sulle spiagge da non perdere a Ibiza.

Cala Comte

Questa località a ovest dell’isola comprende tre spiagge molto frequentate per via dell’acqua poco profonda e dalle sfumature di colore favolose. Le più grandi sono dotate di servizi e di locali che mettono la musica di sera. Nella terza spiaggia invece si trovano spesso naturisti.

Cosa fare Ibiza

Cala Salada

A ovest di Ibiza c’è anche Cala Salada. In questa spiaggia pulita e attrezzata con stabilimenti balneari e bar potete ammirare tramonti meravigliosi. Inoltre, tra un bagno e l’altro, potreste fare una pausa nel verde della pineta, che si trova nelle sue vicinanze.

Cala d’Hort

Cala d’Hort, a ovest dell’isola, è perfetta per una vacanza in famiglia. Infatti, questa spiaggia con acqua cristallina è riparata dal vento e il fondale diventa profondo in maniera graduale.

DOVE DORMIRE A IBIZA: Trova tutte le offerte per alloggi

Sa Caleta

Nella spiaggia di Sa Caleta, vicino alla località di Santa Eularia des Riu, c’è un’atmosfera suggestiva. Infatti, la sua acqua color smeraldo risplende tra le rocce rosse che la circondano.

Cosa vedere alle Isole Baleari e quale scegliere

Cala Xarraca

Cala Xarraca, a nord est dell’isola, è una delle preferite dagli amanti degli sport acquatici. In questa zona si vedono tantissimi pesci e gli scorci panoramici hanno colori così accesi che sembra di ammirare un dipinto.

Cala Benirras

A nord dell’isola si trova Cala Benirras, che negli anni ’60 era popolarissima tra le comunità hippie di Ibiza. Ancora oggi in questa location incantevole si svolgono feste della luna: un’esperienza a cui potreste partecipare se volete scoprire il lato spirituale dell’isola.