Tutte le informazioni per organizzare da soli una visita ai campi di concentramento Auschwitz e Birkenau: ubicazione, prezzi e orari.


Situati nella cittadina polacca di Oświęcim, i campi di concentramento e di sterminio di Auschwitz e Birkenau rappresentano uno dei luoghi più carichi di drammaticità e memoria di tutta la Polonia.

Resi operativi tra il 1940 e il 1941, Auschwitz e Birkenau fecero parte del più grande complesso di campi di concentramento e lavoro mai realizzati dal nazismo, al solo fine di compiere la “soluzione finale della questione ebraica”.

LEGGI ANCHE: Come organizzare un viaggio low cost in Polonia

Due anni dopo la fine della Grande Guerra, nel 1947m il parlamento polacco stabilì di creare un memoriale-museo che comprendesse le aree di Auschwitz I e Auschwitz II (Birkenau) e nel 1979 l’intero sito venne dichiarato patrimonio UNESCO.

COME ARRIVARE AD AUSCHWITZ

I campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau si trovano nella cittadina polacca di Oświęcim, a circa 70 chilometri di distanza dal centro di Cracovia. Per organizzare al meglio la vostra visita ad Auschwitz e Birkenau, tenete conto del tempo che avete a disposizione. Esistono diversi modi per giungere ai due memoriali:

  • Autobus da Cracovia: è il modo più economico per raggiungere i campi di concentramento di Auschwitz-Birkenau in totale libertà. I mezzi (cercate la linea Lajkonik) partono dall’Autostazione di Cracovia (proprio accanto alla Stazione Ferroviaria Kraków Glówny) ed impiegano circa 1 ora e 30 minuti per compiere l’intero tragitto. Il biglietto si acquista direttamente in loco (attenzione perché potreste trovare lunghe file) ed ha un costo di 15 zloty solo andata. Il primo autobus parte alle 6.20 di mattina, l’ultimo alle 19.45. La fermata di discesa è Oświęcim-Museo Auschwitz.
  • Treno: la linea regionale impiega circa 1 ora e 40 minuti per raggiungere la stazione ferroviaria di Oświęcim, ma non vi consiglio questa soluzione. La stazione di Auschwitz, infatti, dista circa 2 chilometri dall’ingresso del Memoriale e, necessariamente, dovreste colmare la distanza a piedi.
  • Escursione/tour organizzato: potrebbe essere una buona soluzione per chi ha a disposizione poco tempo. Solitamente questi tour includono il trasporto da/per Cracovia, l’ingresso e le visite guidate ai due campi Auschwitz e Birkenau. I prezzi si aggirano sui 40/50 euro.

Da sapere! All’ingresso del Memoriale di Auschwitz c’è un deposito bagagli. Il costo è di 4 zloti per l’intera giornata.

Trova tutte le offerte per alloggi a Cracovia

LA VISITA AD AUSCHWITZ

Basta oltrepassare la scritta in ferro Arbeit macht frei (il lavoro rende liberi) per ritrovarsi immersi in un’area che trasuda silenzio, dolore e ricordo. La visita al Memoriale di Auschwitz è una di quelle esperienze che vi cambierà per sempre.

Reso operativo il 14 giugno del 1940, il campo di concentramento di Auschwitz fu testimone dello sterminio di circa 70.000 persone, tra esecuzioni, maltrattamenti, camere a gas, forni crematoi, esperimenti medici, fame, malattie e torture.

Camminando tra i vari edifici in mattone vi sembrerà di esser sempre osservati, come se le anime di coloro che lì soffrirono e morirono facessero ancora fatica a lasciare questo posto tremendo. Molti dei Block sono aperti e visitabili. In alcuni sono state allestite delle esposizioni, in altri solo la cruda realtà: stanzoni, forni crematoi, utensili e capelli. Migliaia di trecce di capelli di donne.

LEGGI ANCHE: Cracovia, 10 cose da fare e vedere

Per visitare bene il Memoriale di Auschwitz avrete bisogno di almeno due ore. Potete optare per l’ingresso libero o per la visita organizzata. Di seguito vi lascerò tutte le informazioni su prenotazioni, costi e orari.

LA VISITA A BIRKENAU

Il campo di sterminio di Birkenau si trova a circa 3 chilometri di distanza da quello di Auschwitz. Esistono delle navette gratuite che, ogni 20 minuti, fanno la spola tra i due Memoriali (il tragitto dura circa 7 minuti). L’ingresso a Birkenau è totalmente libero e non avrete bisogno di alcuna prenotazione.

Reso operativo nell’ottobre del 1941, Birkenau passò alla storia come il Vernichtungslager, ossia il Campo di Sterminio per antonomasia. In questo lager furono uccise oltre 1 milione e 100mila persone, per la maggior parte ebrei, ma non solo. I prigionieri che arrivavano a Birkenau venivano selezionati. Agli inabili al lavoro spettavano solo le camere a gas.

Camminare tra i diversi settori di Birkenau, femminili e maschili, ti lascia un indescrivibile senso di impotenza. All’interno del campo sorgono quattro enormi crematori che, insieme alle fosse ardenti (i cosiddetti ‘roghi’), avevano il compito di “smaltire” le vittime eccedenti.

Trova tutte le offerte per alloggi a Cracovia

PREZZI E ORARI DI AUSCHWITZ E BIRKENAU

Per poter effettuare una visita al campo di Concentramento/Museo Memoriale di Auschwitz è necessario prenotare un biglietto online (per Birkenau non c’è bisogno poiché l’ingresso è libero).

Potete bloccare un Entry Pass andando direttamente sul sito ufficiale e cliccando su Visita per Privati (Tour for individuals). Se desiderate la visita con guida, dovete selezionare il giorno, l’orario e la lingua. In tal caso il prezzo standard è di 70 zloti.

Se invece non desiderate la visita con guida, dovete scegliere il Tour for individuals without an educator. In tal caso, gli ingressi liberi sono consentiti dalle 7.30 alle 10, e poi dopo le 16.

Veronica Crocitti