Con oltre sessanta acri di verde splendente, con la magica pietra dell’eloquenza e un castello che sembra uscito direttamente dal mondo delle fiabe, il Castello di Blarney è uno dei simboli più rinomati e misteriosi dell’Irlanda.

DOVE DORMIRE A CORK: Trova tutte le offerte

La fortezza di Blarney è la terza struttura costruita in queste terre. Nel X secolo vi era soltanto la casetta di legno di un cacciatore.  Poi, intorno al 1210, questa fu rimpiazzata da una struttura in pietra, con un’entrata sul lato nord alta circa 20 piedi. Nel 1446 fu infine Cormac MacCarthy a demolirla per poi far costruire sopra il castello che conosciamo oggi.

Blarney House

Blarney House

La leggenda del bacio

Per oltre 200 anni, uomini di Stato, grandi letterati, star di tutto il mondo si sono uniti ai milioni di pellegrini che “scalavano” i gradini del Castello per baciare la Pietra del Castello di Blarney e guadagnare il dono dell’eloquenza. I suoi poteri sono indiscussi, anche se la storia che ruota attorno alla magica pietra crea tutt’oggi dibattiti. Alcuni dicono che essa fu il cuscino di Jacob, portato in Irlanda dal Profeta Geremia. Qui, essa divenne la Lia Fail o “Pietra Fatale”, usata come oracolo dai re irlandesi (una specie di cappello-parlante di Harry Potter). Quando nel 1314 MacCarthy, re di Munster, inviò quattromila uomini a supporto di Roberto I di Scozia nella battaglia contro l’Inghilterra, la Pietra fu divisa a metà e inviata a Blarney. Qualche anno dopo, una strega salvata da un annegamento ne svelò finalmente il segreto: “Qui c’è una pietra, che chiunque bacerà, oh! non dimenticherà mai di crescere in eloquenza”.

LEGGI ANCHE: Rock of Cashel, simbolo dell’Irlanda del Sud

Il bacio alla pietra del Castello di Blarney - Irlansa

Cosa vedere al Castello di Blarney

La tappa principale, sicuramente, è quella alla Pietra di Blarney con bacio annesso. Vi consiglio di metterla come priorità su tutto perché lì perderete un bel po’ di tempo. La fila è lunga (ci sono sempre tantissimi turisti), le scale ripide e strette, ma l’emozione che vivrete una volta in cima vi ripagherà di tutto.

LEGGI ANCHE: 10 cose da fare e vedere a Dublino

Attorno al Castello si estendono ettari e ettari di giardini stupendi. La Rock Close è un posto mistico, magico, che vi catapulterà immediatamente in un vero sogno fiabesco. Non esitate a scendere a occhi chiusi i “wishing steps”, così come vuole la leggenda, ed esprimere i vostri desideri. Nei Giardini d’Acqua troverete anche due splendide cascate e, non lontano, quella che è chiamata la “Pietra delle Streghe”.

Esistono diversi sentieri che potrete seguire per ammirare tutte le bellezze del posto. Nascosti dietro il Castello sorgono i Giardini dei Veleni, con la loro splendida collezione di fiori velenosi, mentre più a nord si erge maestosa la Blarney House. Proseguendo ancora più verso nord, vi ritroverete dinnanzi al lago.

LEGGI ANCHE: Cliffs of Moher, le scogliere più famose dell’Irlanda

Il fiume Blarney, invece, scorre ai piedi (meridionali) della fortezza e, seguendone il corso verso ovest, arriverete all’Arboretum e, oltre il Ponte, alle Sette Sorelle (pietre la cui particolare disposizione fa pensare a sette sorelle concentriche).

Blarney House

Blarney House

Come arrivare al Castello di Blarney

Il Castello di Blarney sorge nel sud dell’Irlanda, a pochissima distanza da Cork (circa 20 minuti di macchina). E’ facilmente raggiungibile con un mezzo proprio (auto), ma esistono diversi autobus e compagnie di pullman che effettuano tour giornalieri, anche con partenza da Dublino, Cork, Limerick o Galway.

Buon Viaggio!

Veronica Crocitti