Dalla Casa di Anne Frank al Museo di Van Gogh, passando per il Rijksmuseum: ecco tutti i musei da vedere ad Amsterdam, Capitale dell’Olanda.


Dopo avervi lasciato una lista di cose da vedere ad Amsterdam in 48 ore, in questo articolo vi darò un itinerario da seguire per scoprire tutti i musei, e le relative opere, della Capitale dell’Olanda.

RIJKSMUSEUM

La prima tappa di quello che potrebbe essere definito il tour dei musei di Amsterdam è il Rijksmuseum che, con i suoi 4 piani e le sue migliaia di opere, rappresenta una delle principali attrazioni della città.

DOVE DORMIRE AD AMSTERDAM: Trova tutte le offerte vicino ai musei

Le sezioni del Rijksmuseum sono suddivise per epoche, a partire dal piano terra dove è situata la Special Collections per poi arrivare al terzo piano con gli anni 1900-2000. Per visitare bene il Museo avrete bisogno di almeno due ore. Tra le principali opere che vi consiglio di non perdere, in particolar modo se avete a disposizione un tempo limitato, spiccano: Guglielmo d’Orange (sala 2.1), Rembrandt “La Sposa Ebrea” e “La ronda di notte”, la Casa delle Bambole (2.20), Van Gogh (1.18), Fra Angelico (0.2).

MUSEI DI AMSTERDAM: VAN GOGH 

Il Van Gogh Museum sorge in Plaza Museum, non lontano dal Rijksmuseum, ed è un altro tra i musei imperdibili della città di Amsterdam.

Il Museo di Van Gogh  è organizzato su tre piani e, in ognuno di essi, le opere sono suddivise per tematiche: al Piano Terra “Incontro ravvicinato con Van Gogh”, al Primo Piano “Van Gogh “1883-1889”, al Secondo Piano “Uno sguardo approfondito su Van Gogh”, al Terzo Piano “Van Gogh 1889-1890”. Percorrendo le varie stanze avrete modo di fare un vero e proprio viaggio alla scoperta del celebre Vincent, della sua arte in continua crescita, dei suoi costanti sforzi per migliorarla ed anche delle sue doti di scrittore (ci sono diverse lettere scritte al fratello Theo ed agli amici).

DOVE DORMIRE AD AMSTERDAM: Trova tutte le offerte vicino

STEDELIK

Lo Stedelijk Museum di Amsterdam è tra i musei d’arte contemporanea più famosi del Paese. Nelle enormi stanze potrete trovare tra le più strambe opere d’arte nonché estemporanee che vi lasceranno davvero senza fiato.

MUSEI DI AMSTERDAM: CASA DI ANNE FRANK 

Tra i musei assolutamente da non perdere ad Amsterdam spicca la Casa di Anne Frank che sorge sullo Stingel, nello splendido scenario dei canali. Si tratta del nascondiglio in cui la piccola Anne Frank scrisse il suo diario durante la Seconda Guerra Mondiale. All’interno della Casa troverete fotografie, filmati ed oggetti originali che sono la testimonianza concreta di cosa accadde in quelle stanze al tempo dei nazisti. Il percorso è da brividi, un viaggio nella storia più cupa e più buia del ventesimo secolo.

DOVE DORMIRE AD AMSTERDAM: Trova tutte le offerte vicino ai musei

Museo Anne Frank, Amsterdam - Olanda

Veronica Crocitti