Esiste una landa di terra, nel cuore vero dell’Umbria, che odora di mosto e viti fresche, che racchiude paesaggi incantati, che è in grado di accoglierti come una mamma benevola e generosa, che ha lo stesso sapore dello zafferano e lo stesso colore dell’arcobaleno. Questa landa di terra sorge al confine con la Toscana e si estende lungo la Val di Chiana, in un quadrilatero racchiuso dal Parco Regionale del Trasimeno, dal Lago di Bolsena e dal Parco Fluviale del Tevere. Fanno parte, di questa meravigliosa landa di terra, piccoli borghi e piccoli comuni che, per la loro bellezza, hanno saputo farsi spazio tra “Borghi più belli d’Italia”, mostrando ai viandanti arti e saperi antichi. Da Città della Pieve a Monteleone d’Orvieto, da Allerona a Ficulle, da Panicale a Piegaro, passando per Montegiove e Parrano, andiamo alla scoperta del vero cuore dell’Umbria con questo viaggio fotografico di Veronica Crocitti.