Terra bucolica e dalle maestose distese verdi, patria di antiche tribù e animali tropicali, il Vietnam ha conosciuto negli anni uno sviluppo turistico senza eguali. I suoi panorami, il clima mite, i fiumi lunghi su cui si sviluppa la civiltà sono diventati nel tempo una meta prediletta per chi ama viaggi vivi e intraprendente.

Dopo avervi parlato di come organizzare al meglio la partenza (tra clima, lingua, moneta), vi lasciamo adesso otto motivi per cui, secondo le nostre migliori esperienze, dovreste scegliere il Vietnam come destinazione della vostra prossima avventura.

  1. Emozioni. Le emozioni che vivrete in questa terra saranno infinite: escursioni, trekking, percorsi in bicicletta, kayak, arrampicate, rafting, snorkeling ed immersioni subacquee, pesca, giri in mongolfiera, campeggio, vela e chi più ne ha più ne metta. Alcuni dei principali luoghi in cui potrete vivere queste esperienze sono Sapa, Halong Bay, Cu Lao Cham, gli Altopiani Centrali, il Delta del Mekong, Phan Thiet, Con Dao e le isole di Phu Quoc.
  1. Natura e paesaggi. Il Vietnam racchiude in sé diverse sfaccettature naturali, dal deserto alla bellezza verde dei parchi nazionali, dalle riserve ai ramsars delle montagne. E poi ancora cascate, fiumi, laghi e grotte. Più che famosi sono poi i patchwork verdi delle risaie, dove i vietnamiti passeggiano con i loro cappelli paralume in stile punta. Merita una citazione anche la baia di Halong, una delle maggiori meraviglie naturali del mondo.

  1. Patrimonio. Con la sua lunga storia e le tradizioni uniche, il Vietnam custodisce siti antichi interessanti. Tra questi, spiccano sicuramente il Santuario My Son, la città antica Hoi An, il complesso monumentale di Hue, il settore centrale della cittadella imperiale di Thang Long – Ha Noi, la cittadella della dinastia Ho a Phong Nha, il Parco Nazionale Ke Bang, la Baia di Ha Long.
  1. Festival. Sono tante le feste annuali celebrate in Vietnam. Ad esempio, è particolarmente emozionale il periodo che segue il Tet Nguyen Dan, il nuovo anno lunare. Altri Festival sono la Pagoda Profumo, il Re Hung, Kate e il Festival di Lim e Giay.
  1. Terra incontaminata. Molte isole e molte spiagge sono ancora dei gioielli naturali incontaminati.Il Vietnam si estende lungo oltre 3500 km di costa, che racchiudono spiagge di sabbia bianca e resort di ogni genere. Tra le zone in cui potrete godere delle acque cristalline vi sono My Khe, Cua Dai, Nha Trang, Baia di Ninh Van, Quy Nhon, Mui Ne, Vung Tau, Phu Quoc e le isole di Con Dao.

Nguyen Ngoc Anh – Luxury Travel Co.