Carosello di Luce. Non potrebbe esistere nome più adatto per quella che è, senza dubbio, una delle più belle librerie al mondo. Situata nel cuore storico di Bucarest, la Cărtureşti Carusel si presenta ai visitatori nelle sembianze di un bianchissimo edificio del 19esimo secolo.
Costruito nel 1860, il palazzo apparteneva ad una nota famiglia di banchieri. Negli anni ’30, però, a seguito della crisi finanziaria, il Chrissoveloni Palace (così si chiamava) era stato trasformato in un bazar. Confiscato durante il regime comunista, era stato infine abbandonato e lasciato al suo destino.

Soltanto in anni recenti, la famiglia d’origine ha iniziato il restauro e la rimodernizzazione del palazzo fino a farlo diventare quello che è oggi: il Carosello di Luce. Inaugurata ufficialmente nel febbraio 2015, la Cărtureşti Carusel è divenuta nel giro di pochissimo una delle principali attrattive della capitale rumena. Il palazzo si trova nell’animatissima via Lipscani, nel centro storico di Bucarest, ricco di negozietti, bar, localini serali. Basta dare uno sguardo alle grandi ed ampie finestrone trasparenti per rendersi subito conto che là dentro sono custoditi tesori preziosissimi: libri, album musicali, opere d’arte.

Sei piani di altezza per oltre 10mila metri quadri di spazio in cui sono raccolti più di 10mila libri, 5mila album, file di musica, oltre ad un’area dedicata a chiacchiere e caffè, ed una galleria d’arte. Insomma, se siete a Bucarest non potete di certo perdervi questo “gioiello di cultura”!
Se state organizzando un weekend nella Capitale della Romania sicuramente potrà interessarvi dare un’occhiata a questi: Photogallery di Bucarest e DintorniBucarest, cosa vedere in 3 giorni e Bucarest: arte culinaria e movida.
Veronica Crocitti
#InViaggioConVeronica